Come risolvere l'errore di checksum CMOS su Windows?

L'errore di checksum CMOS è un problema che colpisce gli utenti di molte diverse versioni di Windows e spesso appare dal nulla. Il problema si verifica durante la schermata di avvio del BIOS e impedisce al computer di caricare il sistema operativo.

L'errore di checksum CMOS di solito può essere risolto abbastanza facilmente, ma certamente comporta una risoluzione dei problemi più avanzata. Questo è un motivo in più per seguire attentamente le istruzioni per mantenere il tuo PC al sicuro da altri problemi. Abbiamo raccolto diversi metodi che hanno aiutato altri utenti in passato, quindi assicurati di controllarli!

Cosa causa l'errore di checksum CMOS su Windows?

Non ci sono molte cause di questo errore e sono praticamente correlate al BIOS stesso. Tuttavia, è possibile identificare due cause distinte e tutti i metodi di risoluzione dei problemi si basano su di esse:

  • La batteria CMOS deve essere sostituita : la batteria CMOS non durerà per tutta la vita e dopo diversi anni non è in grado di fornire la tensione sufficiente necessaria per avviare il BIOS e si verifica questo problema. Considerando di sostituirlo con uno nuovo.
  • Le impostazioni del BIOS sono danneggiate : il problema può anche essere causato da impostazioni del BIOS errate che potrebbero essere correlate a nuovi dispositivi che potresti aver aggiunto. In ogni caso, il caricamento delle impostazioni predefinite del BIOS dovrebbe essere sufficiente per risolvere il problema.

Soluzione 1: sostituire la batteria CMOS

Una delle principali cause di questo problema è la batteria CMOS. Se la batteria ha diversi anni, non sarà in grado di fornire una tensione sufficiente al CMOS e questo problema è destinato ad apparire. Questo è un chiaro segno che è ora di sostituire la batteria con una nuova. Queste batterie non sono costose e non puoi avviare il tuo computer senza di loro, quindi assicurati di seguire le istruzioni seguenti!

  1. Apri il case del computer e trova la batteria CMOS collegata alla scheda madre del computer. Se non riesci a trovare la batteria CMOS, fai riferimento alla documentazione della scheda madre o del computer. Puoi anche cercarlo su Internet o contattare il produttore del tuo computer per ulteriore assistenza.

Nota : con alcuni computer, potrebbe essere necessario scollegare i cavi, rimuovere unità o rimuovere altre parti del computer per ottenere l'accesso fisico alla batteria CMOS.

  1. Se il tuo computer utilizza una batteria a bottone, rimuovere la batteria è relativamente semplice. Usa le dita per afferrare il bordo della batteria ed estrarla dalla presa tenendola in posizione . Alcune schede madri hanno una clip che tiene la batteria verso il basso e potrebbe essere necessario sollevarla per estrarla.
  2. Lascialo rimosso per 10 minuti, prendi l'altro, inseriscilo in modo simile e prova ad avviare il tuo computer. Controlla se viene visualizzato l'errore di checksum CMOS!

Soluzione 2: ripristinare le impostazioni del BIOS sui valori predefiniti

Un'altra delle principali cause di questo problema sono le impostazioni del BIOS difettose. Le impostazioni del BIOS non vengono danneggiate troppo spesso ed è sempre un problema quando lo fanno. Potrebbe essere stato causato da un aggiornamento del BIOS errato o può anche essere causato da un programma dannoso. Ad ogni modo, se puoi accedere al BIOS, ripristinarlo alle impostazioni predefinite dovrebbe sicuramente risolvere il problema!

  1. Accendi il PC e prova ad accedere alle impostazioni del BIOS premendo il tasto BIOS mentre il sistema sta per avviarsi. La chiave del BIOS viene generalmente visualizzata nella schermata di avvio, dicendo " Premere ___ per accedere al programma di installazione ". o qualcosa di simile. Ci sono anche altre chiavi. I soliti tasti del BIOS sono F1, F2, Del, ecc.
  1. L'opzione per caricare le impostazioni predefinite può essere presente in due posizioni diverse nella schermata del BIOS a seconda della versione del BIOS sul computer Dell.
  2. Nella schermata iniziale delle impostazioni del BIOS, se vedi un pulsante Ripristina impostazioni in basso, accanto al pulsante Esci , fai clic su di esso e assicurati di scegliere le impostazioni predefinite del BIOS prima di fare clic su OK. Fare clic su Esci e il computer verrà riavviato.
  1. Se ora è presente tale pulsante, potresti voler passare alla scheda Esci nella schermata iniziale del BIOS facendo clic sulla freccia destra sulla tastiera fino a raggiungerla. Fare clic sul tasto freccia giù fino a raggiungere l' opzione Ripristina impostazioni predefinite (o Carica impostazioni predefinite ) e fare clic su Invio
  2. Fare di nuovo clic sul tasto Invio quando viene richiesto di caricare le impostazioni predefinite di installazione e attendere l'avvio del computer. Controlla per vedere se il problema è scomparso ora.

Soluzione 3: ripristino del BIOS (Schede madri Intel per sistemi desktop)

Le schede madri Intel per sistemi desktop hanno riscontrato un problema in cui una determinata versione del BIOS inizia semplicemente a visualizzare questo problema dopo un po 'e l'unico modo per risolverlo è eseguire il ripristino del BIOS installando l'ultima versione utilizzando un USB avviabile. Segui i passaggi seguenti solo se hai una scheda madre Intel per sistemi desktop!

  1. Visitare questo collegamento e individuare l'ultima versione del BIOS disponibile per la configurazione. Assicurati di inserire le informazioni rilevanti sulla tua configurazione per trovare il file richiesto. Assicurati di scaricarlo sul tuo computer.
  2. Prima di copiare il file su un dispositivo USB, è necessario assicurarsi che sia formattato come FAT32 . Apri la voce Librerie sul tuo PC o apri una cartella qualsiasi sul tuo computer e fai clic sull'opzione Questo PC dal menu a sinistra. Se stai utilizzando una versione precedente di Windows (Windows 7 e precedenti), apri semplicemente Risorse del computer dal desktop.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità rimovibile USB che si desidera formattare e scegliere l' opzione Formato ... dal menu di scelta rapida che apparirà.
  1. Si aprirà una piccola finestra denominata Formato, quindi assicurati di fare clic sul menu sotto File system e scegliere il file system FAT32 se non è già selezionato. Fare clic su Formato e attendere che il processo finisca.
  1. Assicurati di copiare questo file su un dispositivo USB. Il file dovrebbe trovarsi nella cartella principale (la cartella che si apre facendo doppio clic sul dispositivo USB in questo PC).
  2. Inserire il dispositivo USB nella porta USB del computer di destinazione , spegnere il computer e rimuovere il cavo di alimentazione. Aprire il case e rimuovere il ponticello di configurazione del BIOS . La sua posizione sarà presentata di seguito.
  1. Accendi il computer e attendi un paio di minuti per il completamento dell'aggiornamento. Il computer si spegnerà automaticamente o ti verrà chiesto di spegnerlo manualmente. In ogni caso, rimuovere il dispositivo USB e riposizionare il ponticello di configurazione del BIOS (sopra - immagine a destra).
  2. Chiudi il case del computer e riavvia il computer per vedere se l'errore di checksum CMOS appare ancora sul tuo computer!