Correzione: errore di ripristino del sistema 0xc0000022

Ripristino configurazione di sistema è una funzionalità di Windows piuttosto utile che ti consente di ripristinare il tuo PC su qualsiasi punto di ripristino creato in precedenza, il che cambierà anche tutto sul tuo computer per adattarsi allo stato del tuo PC in quel momento.

Ripristino configurazione di sistema è una soluzione praticabile per molti problemi sul PC, ma ciò che accade quando hero deve essere salvato e si verificano errori con il processo di ripristino del sistema. Il codice di errore 0xc0000022 è un errore strano che può anche influenzare altre funzionalità di Windows oltre al ripristino del sistema. Ci sono alcune soluzioni funzionanti presentate dagli utenti online, quindi assicurati di seguire il resto dell'articolo per imparare tutto su di loro.

Soluzione 1: diagnosi di diverse cause

La modalità provvisoria è un paradiso in terra quando gli errori iniziano a verificarsi sul tuo PC perché la modalità provvisoria avvierà il tuo computer solo con i driver ei programmi di base necessari per eseguire il computer, senza programmi installati dall'utente. Dopodiché, dovresti seguire alcuni passaggi per stabilire qual è esattamente la causa di questi problemi.

  1. Prima di tutto, dovrai avviare la modalità provvisoria seguendo questi passaggi. Usa la combinazione di tasti Windows + I per aprire Impostazioni o fai clic sul menu Start e fai clic sul tasto a forma di ingranaggio nella parte in basso a sinistra.

  1. Fare clic su Aggiorna e sicurezza >> Ripristino e fare clic sull'opzione Riavvia ora nella sezione Avvio avanzato. Il tuo PC procederà al riavvio e ti verrà richiesto con la schermata Scegli un'opzione.
  2. Fare clic sul tasto numero 4 o F4 per avviare il PC in modalità provvisoria.

  3. Cerca "Prompt dei comandi", fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona l'opzione "Esegui come amministratore". Copia e incolla il seguente comando e assicurati di fare clic su Invio in seguito:

rstrui.exe

  1. Ripristino configurazione di sistema verrà avviato, quindi prova a eseguire il processo di ripristino ora. Se ha esito positivo, puoi uscire dall'articolo e procedere con l'utilizzo del computer normalmente poiché probabilmente era il tuo antivirus che stava impedendo il processo. Se viene visualizzato di nuovo lo stesso errore, continua a seguire l'articolo e questo metodo di seguito.
  2. Esegui diverse scansioni di sicurezza come CHKDSK, SFC e Windows Memory Diagnostic. Ecco i nostri articoli su Come eseguire CHKDSK, Come eseguire la scansione SFC. Per eseguire Windows Memory Diagnostic, cerca semplicemente questo termine nel menu Start, fai clic sul primo risultato, segui le istruzioni sullo schermo e attendi che il processo finisca.

  1. Dopo aver terminato con quanto sopra, avviare di nuovo in modalità provvisoria e provare a eseguire il Ripristino configurazione di sistema. Dovrebbe avere successo ora.

Soluzione 2: disinstallare Shared C Run-time per x64 da McAfee

Anche se questo metodo sembra strano, ha funzionato per alcuni utenti che hanno installato McAfee sui propri computer. La vera spiegazione del motivo per cui questa specifica app ha causato questo errore di sistema è sconosciuta, ma dovresti assolutamente provarlo se ricevi questo errore e se hai installato McAfee.

  1. Fare clic sul menu Start e aprire il Pannello di controllo cercandolo. In alternativa, puoi fare clic sull'icona a forma di ingranaggio per aprire le impostazioni se stai utilizzando Windows 10.
  2. Nel Pannello di controllo, seleziona Visualizza come: Categoria nell'angolo in alto a destra e fai clic su Disinstalla un programma nella sezione Programmi.

  1. Se stai usando l'app Impostazioni, facendo clic su App dovrebbe aprire immediatamente un elenco di tutti i programmi installati sul tuo PC.
  2. Individuare Shared C Run-time per x64 da McAfee nel Pannello di controllo o Impostazioni e fare clic su Disinstalla.
  3. La sua procedura guidata di disinstallazione dovrebbe aprirsi con due opzioni: Ripara e Rimuovi. Seleziona Rimuovi e fai clic su Avanti per disinstallare il programma.
  4. Apparirà un messaggio che chiede "Vuoi rimuovere completamente il runtime C condiviso per x64 da McAfee per Windows?" Scegli Sì.
  5. Fare clic su Fine quando la disinstallazione completa il processo e riavviare il computer per vedere se gli errori verranno ancora visualizzati.

Soluzione 3: se l'errore è stato causato da malware

A volte gli utenti vengono infettati da varie applicazioni dannose e provano a utilizzare Ripristino configurazione di sistema per tornare al punto in cui non c'era alcuna infezione. Tuttavia, alcuni strumenti dannosi impediscono l'attivazione di Ripristino configurazione di sistema e questo errore viene invece generato. In questi casi, l'unico modo per eliminare il problema è rimuovere i programmi dannosi dal computer.

La soluzione migliore è sbarazzarsi del malware utilizzando Malwarebytes Anti-Malware, che è un ottimo scanner con una versione di prova gratuita. Fortunatamente, non avrai bisogno del programma dopo aver risolto questo problema, quindi assicurati di scaricare la versione gratuita da qui.

  1. Individua il file appena scaricato e fai doppio clic su di esso.
  2. Seleziona dove desideri installare MBAM e segui le istruzioni sullo schermo per completare il processo.

  1. Apri MBAM e seleziona l'opzione Scansione disponibile nella schermata iniziale.
  2. Lo strumento avvierà il suo servizio di aggiornamento per aggiornare il suo database dei virus e poi procederà con la scansione. Per favore sii paziente finché non finisce.

  1. Riavvia il computer al termine del processo.

Nota : dovresti anche usare altri strumenti se puoi sicuramente dire il tipo di malware che hai sul tuo PC (ransomware, junkware, ecc.)

Soluzione 4: disabilitare la protezione contro le manomissioni del prodotto Norton

Alcuni programmi di sicurezza ti impediranno semplicemente di eseguire Ripristino configurazione di sistema poiché non consentiranno al processo di modificare i tuoi file personali. Questo può essere difficile da capire per gli utenti. Tuttavia, a volte semplicemente disabilitare l'antivirus non è ancora sufficiente e potrebbe essere necessario intraprendere ulteriori passaggi.

Quando si tratta di utenti Norton, la disattivazione della protezione contro le manomissioni del prodotto Norton risolverà sicuramente il problema, quindi assicurati di provare questo:

  1. Aprire l'interfaccia utente di Norton facendo doppio clic sull'icona situata nella barra delle applicazioni (parte in basso a destra dello schermo) o individuandola nel menu Start.
  2. Fare clic su Impostazioni e individuare l'opzione Impostazioni amministrative su cui fare clic anche.

  1. Nella sezione Protezione del prodotto e nella riga Protezione contro le manomissioni del prodotto Norton, spostare il dispositivo di scorrimento su Disattivato e fare clic su Applica. Scegli la durata più lunga che desideri poiché puoi sempre riattivarla manualmente.
  2. Controlla per vedere se il problema è stato risolto.