Correzione: si è verificato un problema con il certificato di sicurezza di questo sito Web

Alcuni utenti Windows stanno riscontrando uno strano problema in cui ricevono continuamente errori del certificato HTTPS come l'errore " C'è un problema con il certificato di sicurezza di questo sito Web " quando tentano di accedere a siti e app di alto profilo come Twitter, Google, Facebook, ecc. nella maggior parte dei casi, gli utenti interessati segnalano di ricevere lo stesso tipo di errore con ogni browser che cercano di utilizzare.

A quanto pare, le cause più comuni che causeranno questi errori di certificato sono valori di data e ora gravemente obsoleti. E sebbene l'errore visualizzato dal browser sia diverso, la soluzione è sempre la stessa, assicurando che il certificato venga convalidato aggiornando la data e l'ora del sistema. (Metodo 1)

Tuttavia, se la modifica di data e ora si rivela solo una soluzione temporanea, c'è un'alta probabilità che il problema provenga effettivamente da una batteria CMOS difettosa. In questo caso, puoi risolvere il problema sostituendo la batteria CMOS della scheda madre con un nuovo equivalente. (Metodo 2)

Dopo esserti assicurato che la data e l'ora del tuo sistema non stiano causando questo problema, dovresti cercare di installare eventuali certificati mancanti che potrebbero causare errori del browser di questo tipo (metodo 3).

E se di recente hai installato dei PUP sospetti, controlla se non sta effettivamente interrompendo la verifica del certificato (metodo 4) .

Metodo 1: impostazione di data e ora corrette

La situazione di gran lunga più comune che porterà all'apparizione di questo tipo di errore di certificato è data e ora di sistema imprecise. È possibile che la data o il tipo siano cambiati senza che tu te ne accorgessi, oppure potresti aver apportato una modifica hardware che ha finito per interferire con la capacità della tua macchina di tenere traccia del tempo.

Tieni presente che se la data e l'ora sono lontane, ciò causerà il fallimento della maggior parte dei certificati di sicurezza: questo potrebbe spiegare perché ricevi errori di certificato con più browser.

Se questo scenario è applicabile, dovresti essere in grado di risolvere il problema impostando la data e l'ora corrette tramite il menu Data e ora. Ecco una guida rapida su come eseguire questa operazione:

Nota: i passaggi seguenti sono universali e funzioneranno indipendentemente dalla versione di Windows in cui stai riscontrando il problema.

  1. Aprire un Esegui finestra di dialogo premendo il tasto Windows + R . Quando vedi la casella di testo, digita "timedate.cpl" e premi Invio per aprire la finestra Data e ora .
  2. A questo punto, dovresti atterrare direttamente nella finestra Data e ora . Una volta dentro, seleziona la scheda Data e ora e fai clic su Modifica data e ora .
  3. Quando viene visualizzata la finestra Controllo account utente (UAC) , fare clic su per concedere privilegi amministrativi.
  4. Una volta entrati nel menu Impostazioni data e ora , utilizza il calendario sotto la casella Data e ora per impostare i valori appropriati in base al fuso orario in cui vivi.
  5. Una volta impostati i valori corretti, fare clic su Applica per salvare le modifiche e riavviare il computer per vedere se il problema è stato risolto.
  6. Al termine del successivo avvio del computer, apri una pagina che in precedenza mostrava un errore di certificato e verifica se il problema è stato risolto.

Se viene ancora visualizzato lo stesso errore o hai scoperto che la data e l'ora sono cambiate di nuovo, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: sostituzione della batteria CMOS

Se il metodo precedente ha rivelato l'incapacità del tuo computer di salvare la data e l'ora tra i riavvii, questo può significare solo una cosa: hai effettivamente a che fare con una batteria CMOS (Complementary Metal Oxide Semiconductor) difettosa.

Ogni scheda madre ha una batteria CMOS. Il suo compito principale è ricordare le informazioni chiave sulla macchina (preferenze BIOS personalizzate, ora e data a livello di sistema, registri degli errori critici, ecc.)

Ma proprio come qualsiasi batteria, questa cosa tende ad andare a male alla fine. Se riscontri il problema su un vecchio modello di scheda madre, la tua migliore possibilità per risolverlo è semplicemente sostituire la nuova batteria CMOS con una nuova equivalente.

Queste cose sono molto comuni poiché vengono utilizzate su una varietà di dispositivi elettronici, quindi dovresti essere in grado di trovarne uno in ogni negozio di forniture elettriche - potresti persino averne uno in giro per casa.

Una volta che hai in mano una batteria CMOS nuova di zecca, ecco cosa devi fare per sostituirla con quella difettosa:

  1. Per prima cosa, spegni completamente il computer e assicurati che sia scollegato dalla fonte di alimentazione.
  2. Equipaggiati con un braccialetto statico, se ne hai uno. Queste cose funzionano collegandoti al telaio del computer, assicurandoti di non danneggiare alcun componente a causa dell'elettricità statica.

    Nota: questo passaggio è facoltativo.

  3. Rimuovi il coperchio del computer, dai un'occhiata alla tua scheda madre e identifica la batteria CMOS - Non dovrebbe essere così difficile individuarla.
  4. Una volta che lo vedi, usa le unghie o un cacciavite non conduttivo per rimuovere la batteria difettosa dal suo slot.
  5. Inserisci la nuova batteria CMOS e rimetti il ​​coperchio laterale prima di ricollegare il computer a una fonte di alimentazione e riavviarlo.
  6. Ora che la nuova batteria CMOS è installata, attendi fino al completamento dell'avvio, quindi segui di nuovo il Metodo 1 per impostare i valori di data e ora corretti, quindi riavvia per vedere se il tuo computer è ora in grado di ricordare le modifiche.
  7. Dopo aver verificato che tutto funzioni, apri Internet Explorer (o Edge) e verifica se viene ancora visualizzato l' errore " Si è verificato un problema con il certificato di sicurezza di questo sito Web " quando si tenta di accedere a determinate pagine Web.

Nel caso in cui si ripresenti lo stesso problema, passare alla successiva potenziale soluzione di seguito.

Metodo 3: installazione di certificati mancanti da CA attendibili

Se il primo metodo non ti ha permesso di risolvere il problema, è chiaro che l'ora e la data non hanno nulla a che fare con questo problema. A questo punto, il più grande colpevole possibile è la mancanza di alcuni certificati radice chiave da CA (Autorità di certificazione) affidabili.

Diversi utenti interessati hanno confermato di essere riusciti a risolvere il problema dopo aver scaricato e installato ogni certificato radice di terze parti tramite il programma Certificato radice di Windows.

Quando si tratta di farlo, puoi farlo utilizzando insieme gli strumenti Local Security Policy e Certification Manager o installandoli manualmente tramite la Management Console. Per questo motivo, abbiamo creato due guide separate. Sentiti libero di seguire quello con cui ti senti più a tuo agio:

Opzione 1: installazione dei certificati mancanti tramite Criteri di protezione locali e Gestione certificati

Importante: non sarai in grado di seguire questa guida su Windows 10 Home poiché il criterio di sicurezza locale è disponibile solo su Windows 10 Pro e Windows 10 Enterprise.

  1. Innanzitutto, è necessario scaricare manualmente i certificati mancanti in base alle pagine Web che generano l'errore. Puoi utilizzare il programma Windows Root Certificate o puoi scegliere un'alternativa di terze parti come GeoTrust.
  2. Dopo aver scaricato i certificati mancanti, premere il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digita "secpol.msc" nella casella di testo e premi Invio per aprire la politica di sicurezza locale .

    Nota: se richiesto dal controllo dell'account utente (UAC) , fare clic su per concedere privilegi amministrativi.

  3. Una volta all'interno della politica di sicurezza locale, seleziona le politiche della chiave pubblica dal menu a sinistra. Successivamente, vai alla sezione a destra e fai doppio clic su Impostazioni di convalida del percorso del certificato .
  4. All'interno della finestra Proprietà appena aperta , seleziona la scheda Negozi dal menu orizzontale in alto, quindi inizia assicurandoti che la casella associata a Definisci queste impostazioni dei criteri sia selezionata.
  5. Una volta che il menu Archivi certificati per utente diventa disponibile, andare avanti e abilitare le caselle associate a Consenti l'utilizzo di CA radice attendibili dell'utente per convalidare i certificati e Consenti agli utenti di considerare attendibili i certificati di fiducia peer .
  6. Successivamente, scorri in basso nel menu Archivi certificati radice e seleziona l'interruttore associato a CA radice di terze parti e CA radice aziendali (consigliato).

  7. Dopo esserti assicurato che le impostazioni di convalida della certificazione siano configurate correttamente, puoi chiudere in sicurezza il criterio di sicurezza locale.
  8. Aprire un'altra finestra di dialogo Esegui premendo nuovamente il tasto Windows + R. Questo tipo, digita "certmgr.msc" e premi Invio per aprire l' utilità di gestione della certificazione . Quando richiesto dall'UAC (controllo dell'account utente) , fare clic su per concedere privilegi amministrativi.

    Nota: questa utilità elencherà tutti i certificati digitali installati e consentirà di importare i certificati mancanti scaricati al passaggio 1.

  9. Una volta entrati in Gestione certificazioni , utilizzare la sezione a sinistra per selezionare Autorità di certificazione radice attendibile.
  10. Successivamente, fai clic con il pulsante destro del mouse sul sottomenu Certificati e scegli Tutte le attività> Importa dal menu contestuale appena apparso.
  11. Una volta che sei riuscito ad entrare nell'Importazione guidata certificati , inizia facendo clic una volta sul pulsante Avanti . Quindi, una volta arrivato alla schermata successiva, fai clic su Sfoglia per individuare e selezionare i file radice del certificato che stai cercando di installare (al passaggio 1).
  12. Una volta terminato ogni certificato, fare clic su Avanti quindi su Fine prima di chiudere l'utilità.
  13. Riavvia il computer e verifica se il problema viene risolto al successivo avvio del computer.

Opzione 2: installazione dei certificati mancanti tramite Criteri di protezione locali e Gestione certificati

  1. Scarica manualmente i certificati mancanti in base alle pagine web che generano l'errore. Puoi utilizzare il programma Windows Root Certificate o puoi scegliere un'alternativa di terze parti come GeoTrust.
  2. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . All'interno della casella di testo, digita "mmc" e premi Invio per aprire Microsoft Management Console . Quando vedi l' UAC (User Account Prompt) , fai clic su per concedere privilegi amministrativi.

  3. Una volta entrato nella Microsoft Management Console , fai clic sul menu File (dalla barra multifunzione in alto) e fai clic su Aggiungi / Rimuovi snap-in .
  4. All'interno del menu Aggiungi o rimuovi snap-in , seleziona Certificati dal menu a sinistra, quindi fai clic sul pulsante Aggiungi al centro.
  5. Vedrai aprirsi un nuovo menu. Usalo per selezionare Account computer> Account locale , quindi premi Fine per completare la procedura. Quindi, fare clic su OK per chiudere Aggiungi o rimuovi snap-in .
  6. Una volta tornati alla Console di gestione , fare clic con il pulsante destro del mouse su Certificato e utilizzare il menu di scelta rapida per scegliere Tutte le attività> Registra e recupera automaticamente i certificati .
  7. Segui le istruzioni sullo schermo per installare i certificati CA mancanti.
  8. Dopo aver installato ogni certificato mancante, riavvia il computer e verifica se il problema viene risolto al successivo avvio del sistema.

Metodo 4: disinstallazione di Browser Safeguard

A quanto pare, questo particolare problema può anche essere causato da un PuP (programma potenzialmente indesiderato) chiamato Browser Safeguard: potrebbero esserci altri programmi simili che causeranno questo comportamento.

Alcuni utenti che hanno affrontato errori di certificato su ogni browser installato hanno segnalato che il problema è stato completamente risolto dopo aver disinstallato l'applicazione problematica.

Ecco una guida rapida su come eseguire questa operazione:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quando richiesto dall'UAC (Controllo account utente) , fare clic su per concedere privilegi amministrativi.
  2. Una volta entrato nel menu Programmi e funzionalità , scorri verso il basso l'elenco delle applicazioni installate e individua Browser Safeguard (o qualsiasi altro programma che sospetti possa causare il problema).
  3. Dopo essere riuscito a identificare il colpevole, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegli Disinstalla dal menu di scelta rapida.
  4. Segui le istruzioni sullo schermo per completare la disinstallazione, quindi riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto al successivo avvio del sistema.
Tag Windows