Correzione: ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT

Alcuni utenti segnalano che il loro browser Chrome non accetta certificati di sicurezza provenienti da determinati siti. Il codice di errore associato a questo errore è " ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT ". Alcuni utenti segnalano che l'errore si verifica con i principali siti Web come google.com, facebook.com, quora.com, ecc. Il problema sembra essere esclusivo di Google Chrome.

Qual è la causa dell'errore ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT?

Abbiamo esaminato questo particolare problema esaminando i vari rapporti degli utenti e le strategie di riparazione che alcuni utenti interessati hanno implementato per risolvere il problema. Siamo anche riusciti a ricreare l'errore su una delle nostre macchine di prova.

In base a ciò che siamo stati in grado di raccogliere, esistono diversi scenari comuni noti per attivare questo particolare messaggio di errore:

  • È attivo il filtro del protocollo SSL / TLS di terze parti : alcune soluzioni antivirus sono note per eseguire il filtro del protocollo SSL / TLS per impostazione predefinita, che finisce per entrare in conflitto con Google Chrome.
  • L'ora e la data della macchina locale non sono sincronizzate : un altro motivo comune per cui si verifica questo errore è se l'ora e la data della macchina locale sono scadute di alcuni anni. Se si verificano errori con più browser Web, è molto probabile che questo sia il caso del problema.
  • Windows è gravemente obsoleto : questo particolare problema è anche collegato ai sistemi di sicurezza di Windows gravemente obsoleti. In tal caso, è probabile che il problema venga risolto installando ogni aggiornamento di sicurezza in sospeso.
  • Dati memorizzati nella cache danneggiati : se si verifica il problema con un solo sito Web, è possibile che il browser contenga alcuni dati memorizzati nella cache che gli fanno credere che il sito Web non funzioni.
  • Bug di Google Chrome - Google Chrome ha sofferto di una serie di bug che hanno a che fare con i certificati SSL. Il modo migliore per assicurarti che non sia così è aggiornare Google Chrome alle versioni più recenti.

Nel caso in cui tu stia lottando per risolvere lo stesso messaggio di errore, questo articolo ti fornirà una raccolta di passaggi per la risoluzione dei problemi verificati. Di seguito, troverai una raccolta di metodi che altri utenti in una situazione simile hanno utilizzato per risolvere il problema.

Per massimizzare l'efficienza, considerare di seguire i metodi seguenti nell'ordine in cui sono presentati. Alla fine dovresti imbatterti in un metodo efficace per risolvere il problema per il tuo particolare scenario.

Metodo 1: impostazione dell'ora e della data corrette (se applicabile)

Un motivo comune per cui gli utenti Windows riceveranno  ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT  è che l'ora e la data della macchina locale non sono sincronizzate. Ciò è ancora più probabile se noti che gli stessi siti Web si rifiutano di caricarsi con browser diversi.

Diversi utenti che hanno riscontrato lo stesso messaggio di errore hanno segnalato che il problema è stato risolto completamente dopo aver aggiornato l'ora e la data sul proprio sistema. Ecco una guida rapida su come assicurarti che l'ora e la data siano configurate correttamente:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui. Quindi, digita " ms-settings: dateandtime " e premi Invio per aprire la scheda Data e ora dell'app Impostazioni .

    Nota:   se utilizzi Windows 8.1 o versioni precedenti, utilizza invece il comando " timedate.cpl ".

  2. In Data e ora , assicurati che gli interruttori associati a Imposta ora automaticamente e Imposta fuso orario automaticamente  siano abilitati.

    Nota: se non sei su Windows 10, vai su Ora Internet e fai clic su Modifica impostazioni . Quindi, assicurati che la casella associata a Sincronizza con un server orario Internet sia abilitata prima di fare clic sul pulsante Aggiorna ora .

  3. Dopo aver aggiornato l'ora e la data, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto.

Se riscontri ancora l'  errore ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT  , passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 2: applicazione di tutti gli aggiornamenti di Windows in sospeso

A quanto pare, il problema può verificarsi anche se stai eseguendo Google Chrome su una macchina gravemente obsoleta. Un paio di utenti che hanno riscontrato lo stesso errore hanno segnalato che il problema è stato risolto automaticamente non appena hanno installato ogni aggiornamento di Windows in sospeso.

Alcuni utenti ipotizzano che l'  errore ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT venga  visualizzato nelle versioni obsolete di Windows perché Chrome ritiene che la macchina sia a rischio, quindi non accetta il certificato di sicurezza.

Ecco una guida rapida per assicurarti che sulla tua macchina siano installati gli ultimi aggiornamenti di sicurezza:

  1. Premi il tasto Windows + R per aprire una finestra di dialogo Esegui . Quindi, digita " ms-settings: windowsupdate " e premi Invio per aprire la schermata di Windows Update dell'app Impostazioni .

    Nota: se utilizzi Windows 8.1 o versioni precedenti, utilizza invece il comando " wuapp ".

  2. All'interno della schermata di Windows Update, fare clic su Controlla aggiornamenti e seguire le istruzioni sullo schermo per installare ogni aggiornamento di sicurezza in sospeso.
  3. Dopo aver installato ogni aggiornamento in sospeso, riavvia il computer e verifica se il messaggio di errore è stato risolto.

Se riscontri ancora l'  errore ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT  , passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 3: aggiornamento di Chrome alla versione più recente

Google Chrome ha sofferto di una serie di bug che avevano qualcosa a che fare con i certificati SSL. Uno dei più recenti ha comportato l'impossibilità di molti utenti di Windows 7 di accedere ai servizi correlati a Google.

Il fatto è che Google è sempre veloce nel correggere queste cose non appena vengono segnalate. Ma per utilizzare la correzione, devi assicurarti che Google Chrome sia aggiornato all'ultima versione. A tale scopo, attenersi alla procedura seguente:

  1. Apri Google Chrome, fai clic sul pulsante di azione (icona a tre punti) e vai su Guida> Informazioni su Google Chrome .
  2. Attendi finché Google non verifica la disponibilità di aggiornamenti, quindi segui le istruzioni sullo schermo per installare le build più recenti se è disponibile una nuova versione.
  3. Riavvia il browser Chrome e verifica se il problema è stato risolto.

Se riscontri ancora l'  errore ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT  , passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 4: disabilitazione del filtro del protocollo SSL / TLS dalle impostazioni AV di terze parti (se applicabile)

Come alcuni utenti hanno segnalato, esistono diverse applicazioni di sicurezza di terze parti che entreranno in conflitto con le funzionalità di sicurezza di Google Chrome. Per essere precisi, qualsiasi AV o firewall che esegue un filtro di protocollo SSL / TLS ha il potenziale di causare falsi positivi su Google Chrome. Nod32 Antivirus, Avira e McAfee sono tra le suite di sicurezza più citate note per causare questo particolare problema.

Diversi utenti che hanno riscontrato l' errore " ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT " hanno segnalato che nel loro caso il problema è stato risolto non appena hanno disabilitato il filtro del protocollo SSL / TLS dalle loro impostazioni AV.

Se ritieni che questo scenario sia applicabile alla tua situazione, apri le impostazioni dell'antivirus, vai al menu Avanzate e verifica se riesci a trovare un'impostazione simile al filtro SSL / TLS. Se lo fai, assicurati che il protocollo SSL / TLS sia disabilitato.

Tieni presente che i passaggi esatti per eseguire questa operazione sono specifici per l'antivirus di terze parti che stai utilizzando. Su Nod32 Antivirus, puoi farlo andando su Configurazione> Configurazione avanzata> Web ed e-mail> SSL / TSL .

Nota: se non riesci a trovare i passaggi equivalenti con l'antivirus / firewall di terze parti che stai utilizzando, cerca online i passaggi specifici in base al software che stai utilizzando.

Se non riesci a trovare un'opzione equivalente ma sospetti ancora che il tuo AV stia causando il conflitto, un'altra soluzione sarebbe disinstallare completamente l'opzione di sicurezza di terze parti dal tuo sistema. Una volta rimossa la suite di terze parti, Windows Defender entrerà automaticamente in azione e diventerà la tua principale soluzione di sicurezza.

Puoi seguire questo articolo ( qui ) per assicurarti di disinstallare completamente il tuo antivirus di terze parti dal tuo sistema: questa guida ti assicura anche di non lasciare alcun file rimasto che potrebbe comunque causare il conflitto.

Una volta rimosso l'AV, riavvia il computer e verifica se il conflitto è stato risolto. Se visualizzi ancora l' errore " ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT " quando provi a visitare determinate pagine web, passa al metodo successivo di seguito.

Metodo 5: cancellazione dei dati del browser

Diversi utenti sono riusciti a eliminare l'errore cancellando tutti i dati di navigazione. Questa particolare correzione viene spesso segnalata per essere efficace in quelle situazioni in cui solo un sito web mostra l' errore " ERR_BAD_SSL_CLIENT_AUTH_CERT ".

Sebbene la cancellazione di tutti i dati del browser abbia la possibilità di risolvere il problema, tieni presente che perderai tutte le password salvate in precedenza, la cronologia e i segnalibri salvati localmente.

Se decidi di andare fino in fondo, ecco cosa devi fare:

  1. Apri Google Chrome e fai clic sul pulsante di azione (angolo in alto a destra) e scegli Impostazioni .
  2. Nel menu Impostazioni , scorri fino in fondo allo schermo e fai clic su Avanzate .
  3. Successivamente, vai alla scheda Privacy e sicurezza , scorri verso il basso fino alla fine dell'elenco e fai clic su Cancella dati di navigazione .
  4. Nel menu Cancella dati di navigazione , seleziona la scheda Avanzate , imposta Intervallo di tempo su Tutto e seleziona tutte le caselle sottostanti, ad eccezione di Password e altri dati di accesso  e licenze multimediali. Una volta che sei pronto, premi Cancella dati e attendi il completamento del processo.

  5. Una volta completata la procedura, riavvia il computer e verifica se il problema è stato risolto.