Correzione: questo file proveniva da un altro computer e potrebbe essere bloccato

Se hai mai trasferito file da un altro computer, potresti aver ricevuto un messaggio che indica che questo file proviene da un altro computer e potrebbe essere bloccato. Questo è un messaggio fastidioso e potresti riscontrarlo in diverse occasioni, ad esempio durante il trasferimento di file da un altro computer o il trasferimento di dati da un altro PC.

Windows intraprende questa azione di sicurezza per proteggere il computer da file non verificati e che appartengono principalmente a un altro computer. Anche se questo potrebbe rivelarsi utile in alcuni casi, diventa un fastidio quando questo protocollo viene implementato in molti file. Ci sono alcuni modi in cui puoi rimuovere questo messaggio di errore per sempre.

Soluzione 1: modifica dei criteri di gruppo o aggiunta di una chiave di registro

Uno dei modi più semplici per risolvere questo problema è modificare i criteri di gruppo. La modifica dei criteri di gruppo apporta modifiche nel computer e l'errore non si attiva ogni volta che apri i file di un altro computer.

  1. Premi Windows + R per avviare l'applicazione Esegui. Digita " gpedit.msc " nella finestra di dialogo e premi Invio per avviare l'Editor criteri di gruppo.
  2. Ora vai al seguente percorso utilizzando il pannello di navigazione presente sul lato sinistro dello schermo:

Configurazione utente> Modelli amministrativi> Componenti di Windows> Gestione allegati

  1. Una volta nel percorso del file sopra, guarda sul lato destro del riquadro e fai doppio clic sulla voce " Non conservare le informazioni sulla zona nei file allegati ".

  1. Abilitare l'impostazione su " Abilitato ". Premere Applica per salvare le modifiche e uscire dal menu.

  1. Riavvia il computer e controlla se ricevi ancora il messaggio di errore. Prova a trasferire un altro file dalla stessa origine. È possibile che i file esistenti sul computer abbiano già salvato le informazioni sulla zona.

Possiamo anche provare ad aggiungere una chiave di registro se i criteri di gruppo non funzionano o non hai accesso ad essa sul tuo sistema. In questo caso, aggiungeremo una chiave di registro nei criteri di configurazione utente. Si spera che questo risolva questo problema per tutti i file in arrivo sul tuo computer. Tuttavia, lo stesso non si può dire con sicurezza dei file già presenti sul computer.

  1. Premi Windows + R per avviare l'applicazione Esegui. Digita "regedit" nella finestra di dialogo e premi Invio. Questo avvierà l'editor del registro del tuo computer.
  2. Una volta nell'Editor del Registro di sistema, vai al seguente percorso del file:

Computer \ HKEY_CURRENT_USER \ Software \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Policies

  1. In " criteri ", fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Nuovo> Chiave . Assegna alla nuova chiave il nome " Allegati ".

  1. Ora nel riquadro di destra, fai clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto e seleziona Nuovo> DWORD

  1. Salvare la nuova chiave di registro come " SaveZoneInformation " e impostarne il valore su 1 .

  1. Riavvia il computer e controlla se il messaggio di errore scompare.

Soluzione 2: come sbloccare i file in una cartella ZIP

Se stai scaricando molti file in blocco (file ZIP), potresti incontrare il problema in cui devi sbloccare tutti i file uno per uno. Questo può essere fastidioso e può rivelarsi piuttosto fastidioso. In questo caso, prova prima a sbloccare il file .ZIP e poi estrai i dati. Sembra che ogni volta che si estraggono i file, i singoli file verranno contrassegnati nello stesso fuso orario del file .ZIP. Se sblocchi prima il file ZIP, i singoli file non avranno alcun problema.

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file ZIP e aprire le proprietà . Nella parte inferiore delle opzioni, vedrai un'opzione di sblocco.

  1. Seleziona questa opzione, fai clic su Applica ed esci. Ora puoi continuare a estrarre i file senza il messaggio di errore in nessuno di essi.

Un'altra soluzione alternativa per questo problema è copiare tutti i file nella cartella .ZIP ed estrarli di nuovo.

  1. Copia tutti i file in una cartella.
  2. Fare clic con il tasto destro sulla cartella e selezionare:

Invia a> Cartella compressa

  1. Dopo aver creato la cartella compressa, estrarla di nuovo in una posizione accessibile. Riavvia il computer e controlla se il messaggio di errore persiste.

Soluzione 3: sbloccare intere directory

Un altro modo semplice è sbloccare intere directory utilizzando PowerShell. Tuttavia, dovresti essere assolutamente certo che tutti i file contenuti in quella directory siano perfettamente sicuri e non danneggino in alcun modo il tuo computer. Per PowerShell 3.0, è necessario che Windows Management Framework 3.0 sia installato sul computer.

  1. Premi Windows + S per avviare la barra di ricerca. Digita " PowerShell " nella finestra di dialogo, fai clic con il pulsante destro del mouse sul risultato e seleziona "Esegui come amministratore".
  2. Una volta aperto PowerShell, immetti il ​​seguente comando e premi Invio.

dir C: \ Download -Recurse | Unblock-File

O se questo non funziona, prova

dir C: \ Download | Unblock-File

 

  1. Questo comando sbloccherà tutti i file contenuti in qualsiasi directory. Puoi modificare il percorso del file in qualsiasi cartella / directory desideri. Riavvia il computer e controlla di nuovo quei file.

Soluzione 4: eliminazione dei flussi di dati per eliminare il messaggio di sicurezza

In alternativa, puoi eliminare tutti i flussi contrassegnati come ": Zone.Identifier: $ DATA" . Questo eliminerà immediatamente tutti i blocchi di sicurezza. Ogni volta che scarichi un file da Internet, vengono contrassegnati con un flusso che identifica che non appartengono a questo computer. Possiamo utilizzare l'utilità di AlternateStreamView e provare a eliminare tutti i flussi di dati.

Nota: Appuals non ha collegamenti ad alcun collegamento ad applicazioni di terze parti. Le applicazioni sono elencate a beneficio del lettore e Appuals non sarà responsabile per eventuali danni di sorta.

  1. Scarica AlternateStreamView dal sito ufficiale.
  2. Dopo averlo estratto in una posizione accessibile, apri il suo file exe .
  3. Ti verrà chiesto di selezionare la posizione di scansione. Fare clic su " Sfoglia " e accedere alla directory. Premere Scansione per avviare la scansione.

  1. Ora, dopo la scansione, il programma mostrerà tutti i flussi allegati ai tuoi file.
  1. Sfogliarli per trovare gli stream ": Zone.Identifier: $ DATA". Fai clic destro su di esso e seleziona " Elimina flussi selezionati ". Questo ora rimuoverà tutti i flussi selezionati dai tuoi file.
  1. Riavvia il computer e controlla se il messaggio di sicurezza è scomparso.

Soluzione 5: comprimere e decomprimere

Sembra esserci una soluzione alternativa per questo errore, alcuni utenti lo hanno scoperto comprimendo e decomprimendo il file in questione tramite Winrar o qualsiasi altro software di "estrazione". Per fare ciò:

  1. Pulsante destro del mouse sul file in questione e selezionare “ Aggiungi al archivio “.
  2. Selezionare l' opzione " Zip " e fare clic su " OK ".
  3. Aprire il file zip creato e fare clic su " Estrai ".
  4. Prova ad aprire il file ora e controlla se il problema persiste.