Come valutare i giochi utilizzando MSI Afterburner?

Home / Opinioni / Come valutare i giochi utilizzando MSI Afterburner?

Come valutare i giochi utilizzando MSI Afterburner?

Di Aaron Michael, 23 luglio 2020 4 minuti di lettura

Se di recente hai acquistato un PC da gioco o sei un vecchio giocatore di PC, le possibilità di riscontrare balbuzie nel gioco sono piuttosto alte. Il tuo gioco sembra subire continui singhiozzi o è liscio come il burro. La differenza tra le due esperienze è stabilita dai framerate che stai ottenendo.

Quindi, come sapere quanti fotogrammi al secondo (FPS) stai spremendo dal tuo sistema e come confrontare i giochi utilizzando queste informazioni?

Questa domanda in aumento è abbastanza comune tra gli appassionati di giochi e la risposta è solo due parole: MSI Afterburner.

Cos'è MSI Afterburner?

A prima vista, MSI Afterburner può essere considerato una potente utility grafica sviluppata da famosi produttori di GPU - MSI. Aiuta gli utenti con l'acquisizione di video, il monitoraggio delle prestazioni grafiche, l'overclock e, naturalmente, il benchmarking.

Questa utility è ricca di tutta una serie di incredibili vantaggi e funzionalità che esamineremo nel prosieguo dell'articolo.

Cosa rende MSI Afterburner un'utilità grafica straordinaria?

Prima di passare al modo in cui puoi confrontare i giochi utilizzando MSI Afterburner, dobbiamo dare un'occhiata a cosa c'è sotto il cofano.

• Capacità di overclock

Per molti appassionati di giochi, l'overclock può sembrare un compito alieno e impossibile. Tuttavia, con MSI Afterburner, anche un principiante può spingere la sua GPU al massimo potenziale.

L'utility fornisce infinite impostazioni della GPU a partire dalla velocità della ventola, la velocità di clock della memoria e la velocità del core clock fino al limite di temperatura, al limite di potenza e al limite di tensione del core. Con una gamma così ampia di opzioni, gli utenti possono scoprire l'armonia tra capacità e prestazioni.

• Capacità di monitoraggio

Sebbene gli utenti possano modificare attivamente i parametri della GPU e della CPU per garantire le massime prestazioni, MSI Afterburner è un potente strumento che elenca anche i dettagli delle prestazioni hardware in tempo reale.

Puoi monitorare non solo le velocità di clock della CPU e della GPU, le velocità di clock della memoria, l'utilizzo di RAM e VRAM, ma anche analizzare la tensione, le temperature della CPU e della GPU nel gioco e gli FPS.

• Acquisizione video

Ciò che rende MSI Afterburner un'utilità grafica straordinaria è la sua capacità di acquisire video di gioco in diversi formati. Inoltre, puoi modificare vari parametri come risoluzione, limite di framerate e tipi di compressione in base alle tue esigenze.

• Analisi comparativa

MSI Afterburner ha un'utilità di benchmarking integrata chiamata MSI Kombustor che è molto utile nello stress test della GPU. Inoltre, supporta sia i framework DirectX che OpenGL.

Come confrontare i giochi?

Ora che abbiamo coperto le nostre basi, è tempo di saltare a come puoi confrontare i tuoi giochi.

• Passaggio 1: scarica e installa MSI Afterburner

Prima di tutto, vai su goolgle.com e cerca "MSI Afterburner". Dopo averlo fatto, il primo risultato è dove devi andare.

Scorri fino in fondo alla pagina e vedrai l'opzione di download. Qui, fai semplicemente clic su "MSI Afterburner". Dopodiché, segui la semplice procedura di installazione, e poi siamo a posto.

• Passaggio 2: configurazione MSI Afterburner

Il secondo passaggio è fondamentale in quanto questo passaggio ti consentirà di confrontare i tuoi giochi. La procedura è piuttosto semplice, apri MSI Afterburner e fai clic su "Impostazioni".

Apparirà una piccola finestra con varie schede e configurazioni. Selezionare la "scheda Monitoraggio" e in "Grafico monitoraggio hardware attivo" selezionare i parametri che si desidera utilizzare come benchmark.

Dopo averlo fatto, abilita l'opzione "Mostra in visualizzazione su schermo" in "Proprietà del grafico della temperatura della GPU".

Passaggio 3: impostazioni del benchmark.

Una volta che hai finito con le impostazioni della GPU e della CPU, vai alla scheda "Benchmark" e seleziona i tasti per "Inizia registrazione" e "Fine registrazione". Notare che ho selezionato num 4 e num 5 per queste attività. 

Dopodiché, tutto ciò che devi fare è premere il pulsante di inizio registrazione e giocare a qualsiasi gioco per 10-15 minuti. Quando hai giocato abbastanza, interrompi la registrazione e vai alla cartella specifica in cui hai salvato il file di registrazione. È possibile modificare la posizione del file nell'impostazione "Proprietà del file dei risultati di benchmark". 

Quando apri il file, ti mostrerà FPS medio, FPS minimo, FPS massimo e più dettagli della tua GPU. 

• Passaggio 4: è tutto!

Se hai seguito correttamente i passaggi, tutto quello che devi fare ora è aprire il tuo gioco e controllare tutti i parametri in tempo reale. I risultati verranno visualizzati nell'angolo in alto a sinistra dello schermo.

Più giochi giochi, più parametri cambieranno che ti consentiranno di confrontare le prestazioni del tuo sistema.

Nell'esempio sopra, sto giocando a Dota 2. I parametri di benchmark mostrati includono:

• Temperatura della GPU di 53 gradi

• 1278 MHz di utilizzo della memoria della GPU

• 150 FPS

Nota che questo passaggio mostra i valori dei parametri. Consigliamo vivamente di monitorare i parametri di gioco per ottenere il meglio dai risultati dei benchmark o, se non sei soddisfatto dell'FPS che stai ottenendo, prendi in considerazione di controllare queste GPU.

[Facoltativo] Come eseguire il benchmark utilizzando MSI Kombustor

Puoi anche eseguire il benchmark MSI Kombustor per determinare i limiti massimi del tuo computer. I passaggi per questo includono:

1. Aprire MSI Afterburner e fare clic sul simbolo "K" maiuscola nell'angolo in alto a sinistra della finestra di MSI Afterburner. Ricorda, a seconda del tipo di skin Afterburner che stai utilizzando, la posizione di K può variare. Come nel mio caso, la K è proprio sotto il testo MSI Afterburner

2. Non appena fai clic sul pulsante K, il Kombustor inizierà immediatamente lo stress test.

3. È possibile esaminare e analizzare il carico della GPU, l'FPS e la temperatura della GPU per sviluppare un'idea di come alimentare la scheda grafica con le impostazioni predefinite.

4. Utilizzando i punteggi dei benchmark, è possibile regolare la GPU e la CPU per soddisfare gli standard ad alte prestazioni.

Verdetto finale

Ecco qui! Ora sai come confrontare i tuoi giochi utilizzando MSI Afterburner. Ciò che rende unica questa utility è che è compatibile con quasi tutte le schede grafiche disponibili. 

Allora, cosa stai aspettando? Vai direttamente al sito Web MSI e approfitta delle funzionalità che hanno da offrire.

Ricorda, i benchmark di gioco ti consentono di personalizzare completamente le impostazioni grafiche in modo da ottenere il massimo FPS senza sacrificare la grafica. Buon gioco!