Correzione: errore di stato 7 su Android

Ottenere un assaggio di un nuovo aggiornamento software prima ancora che raggiunga la regione di una persona o passare a una ROM personalizzata che porta con sé un mondo completamente nuovo di possibilità sembrano entrambi completamente sorprendenti, ma questi sforzi non sono privi di rischio di fallimento. In effetti, molti utenti Android non riescono a far lampeggiare gli aggiornamenti del sistema OTA e le ROM personalizzate tramite file ZIP, specialmente quelli che non hanno familiarità con questi processi. Il lampeggiamento di un aggiornamento di sistema può non riuscire a causa di un'ampia varietà di errori diversi, uno dei più comuni dei quali è l'errore Stato 7.

I dispositivi Android visualizzano un errore di sistema 7 quando un aggiornamento di sistema o una ROM personalizzata non riesce a lampeggiare e mentre l'errore di stato 7 è uno degli errori più comuni associati al lampeggiamento dei file ZIP, è anche uno dei meno gravi e quasi sempre quelli riparabili.

Per dispositivi senza root

L'unico caso in cui l'errore Status 7 può essere visto su un dispositivo Android non rootato è quando una persona, invece di aspettare un nuovo aggiornamento di sistema per raggiungerla Over the Air, decide di sideload e lampeggia un file ZIP contenente il funzionario aggiornamento del software sul proprio dispositivo. Un dispositivo Android non rootato visualizza un errore di stato 7 solo quando viene eseguito un aggiornamento di sistema su di esso e viene rilevato che qualcosa è fuori posto o, per essere più precisi, modificato.

L'errore di stato 7 riguarda solo i dispositivi non rootati che non sono in condizioni di stock complete, quindi l'unico modo per correggere l'errore di stato 7 su un dispositivo Android non rootato è ripristinare ogni bit del dispositivo alla sua condizione originale. Se il dispositivo è in esecuzione su un kernel personalizzato, il kernel di serie deve essere aggiornato; se il dispositivo ha un'immagine di ripristino personalizzata, è necessario eseguire il flashing dell'immagine di ripristino stock; e così via.

Per dispositivi con root

Gli utenti Android spesso visualizzano errori di stato 7 sui dispositivi Android con root quando eseguono il flashing delle ROM personalizzate. Le due cause più comuni dell'errore di stato 7 sui dispositivi Android con root sono una versione obsoleta di un ripristino personalizzato e un ripristino personalizzato difettoso. Per risolvere questo problema su un dispositivo rooted, tutto ciò che una persona deve fare è aggiornare all'ultima versione del ripristino personalizzato che ha sul proprio dispositivo o passare completamente a un ripristino personalizzato diverso. Tuttavia, nel caso in cui queste due soluzioni non funzionino (che è un caso raro), lo script di aggiornamento della ROM personalizzata dovrebbe essere modificato attraverso il seguente processo:

1. Copiare il file ZIP della ROM personalizzata su un computer.

2. Decomprimere il file.

3. Vai a META-INF > com > google > android .

4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sullo script di aggiornamento del file e fare clic su Rinomina .

5. Modificare il nome del file in " updater-script.txt ".

6. Apri il file con un editor di testo.

7. Elimina parte del testo a partire da " asserisci " fino al punto e virgola successivo.

8. Salvare il file, chiudere l'editor di testo e modificare nuovamente il nome del file in updater-script .

9. Comprimere tutto il contenuto del file ROM decompresso in un nuovo file ZIP, copiare il nuovo file ZIP sul dispositivo e aggiornare la ROM personalizzata che ora non darà un errore di stato 7.