Come eseguire il root di OnePlus 6

OnePlus 6 è l'ultimo dispositivo di punta di OnePlus, rilasciato proprio questo mese di maggio. Ha uno schermo da 6,28 pollici con risoluzione 1080 × 2280, Snapdragon 845 con chipset Adreno 630, 8 GB di RAM, versioni di memoria interna da 128 GB / 256 GB e una fotocamera principale da 16 MP.

Il rooting di OnePlus 6 è un processo abbastanza semplice: useremo ADB per sbloccare il bootloader, quindi lampeggeremo TWRP per il ripristino e Magisk per root. Segui attentamente la guida e non avrai problemi. 

Attenzione: lo sblocco del bootloader eseguirà un ripristino delle impostazioni di fabbrica sul dispositivo: assicurati di eseguire il backup di tutti i dati personali importanti prima di procedere con questa guida!

Requisiti

  • Strumenti ADB e Fastboot (vedere la guida di Appual "Come installare ADB su Windows")
  • Driver USB OnePlus 6
  • TWRP
  • Magisk

Note aggiuntive

In questa guida, possiamo fare riferimento ad attività specifiche (entrare in modalità Fastboot, entrare in modalità di ripristino, ecc.) Ecco come vengono eseguiti su OnePlus 6:

  • Modalità Fastboot / Bootloader: spegni OnePlus 6, quindi tieni premuto Volume su + Accensione finché non appare la schermata Fastboot.
  • Accedi alla modalità di ripristino: spegni OnePlus 6, quindi tieni premuto Volume giù + Accensione finché non viene visualizzato il logo OnePlus.

Preparazione al root di OnePlus 6

  1. Inizia installando gli strumenti ADB e i driver USB OnePlus sul tuo PC, quindi scarica i file TWRP e Magisk e inseriscili nella cartella ADB principale.
  2. Sul tuo OnePlus 6, vai su Impostazioni> Informazioni sul telefono> tocca Numero build 7 volte, finché la Modalità sviluppatore non viene confermata come attivata.
  3. Ora vai su Impostazioni> Opzioni sviluppatore> abilita sia il debug USB che lo sblocco OEM. Abilita anche "Riavvio avanzato".
  4. Ora spegni OnePlug 6 e avvia la modalità Fastboot (volume su + alimentazione o tramite il menu di riavvio avanzato).
  5. Collega il tuo OnePlus 6 al PC tramite USB, quindi vai alla cartella di installazione principale di ADB, tieni premuto Maiusc + clic destro e scegli "Apri finestra di comando qui".

  6. Quando il terminale ADB si apre, digita: adb devices
  7. Questo dovrebbe visualizzare il numero di serie di OnePlus 6 nel terminale ADB, in caso contrario potrebbe essere necessario risolvere i problemi di installazione del driver USB, connessione USB o installazione di ADB.
  8. Se il tuo dispositivo è stato visualizzato correttamente, vai avanti e digita: fastboot oem unlock
  9. Sarai accolto con un avviso di sblocco Bootloader, usa i tasti del volume per selezionare "Sì" e accendi per confermare. Il tuo OnePlus 6 si riavvierà e procederà alla cancellazione di tutti i dati e, al termine, verrai riavviato nel sistema Android.
  10. Quando il telefono è di nuovo nel sistema Android, riattiva le Opzioni sviluppatore utilizzando lo stesso metodo di prima e riattiva anche Debug USB / Sblocco OEM / Riavvio avanzato.
  11.  Ora avvia il tuo OnePlus 6 in modalità Fastboot / Bootloader e nella finestra ADB, digita: fastboot flash recovery (nome file) .img
  12.  Questo dovrebbe lampeggiare l'immagine di ripristino TWRP. Ora in ADB digita: adb push (file magisk) .zip / sdcard /
  13. Al termine, scollegare OnePlus 6 dal PC, quindi avviare manualmente in modalità di ripristino.
  14. Quando il tuo OnePlus 6 si avvia in TWRP, puoi scorrere verso destra per abilitare le modifiche che ti daranno una radice di sistema - questo di solito può essere rilevato dalle app che bloccano i telefoni rootati. Se si desidera uno systemless radice ( non modificare la partizione di sistema /) quindi procedere senza strisciata.
  15. Tocca il pulsante Installa nel menu principale TWRP e scegli il file .zip di Magisk che abbiamo inserito in precedenza sulla tua scheda SD. Scorri per confermare il flash, quindi riavvia il sistema.
  16. La prima volta che riavvii il telefono dopo il rooting potrebbe essere necessario un po 'di tempo: il dispositivo sta ricostruendo la sua Dalvik Cache e alcuni altri processi, quindi lascia il telefono da solo finché non si avvia completamente nel sistema Android.
  17.  Se qualcosa va storto e ti trovi in ​​un ciclo di avvio durante uno qualsiasi di questi passaggi, e devi tornare alle impostazioni di fabbrica / di fabbrica, puoi eseguire il flashing di quest'ultima ROM di serie: OOS 5.1.3:

    AFH

Changelog:

* Patch di sicurezza Android aggiornata a maggio

* Applicazione OnePlus Switch precaricata

* Aggiunta configurazione per Notch Show / Hide

* Fotocamera - Supporta Super Slow Motion (720p a 480 fps e 1080p a 240 fps)

* Fotocamera: supporta l'acquisizione rapida in modalità verticale

* Galleria: supporta più azioni per i file eliminati di recente