Correzione: il nome di rete specificato non è più disponibile

Se sei un utente che utilizza unità di rete, molto probabilmente vedrai questo errore. Il messaggio di errore verrà visualizzato quando si tenta di accedere all'unità NAS. Per alcuni utenti, potrebbero essere in grado di accedere all'unità ma vedranno lo stesso messaggio quando tenteranno di sincronizzare i file offline dal NAS. Se il problema si verifica durante il tentativo di sincronizzazione, la risincronizzazione o il tentativo di sincronizzazione dopo un po 'di tempo potrebbe funzionare ma verrà visualizzato in modo casuale l'errore.

Ci sono molti motivi che possono causare questo errore. La causa più comune è l'utilizzo di un dispositivo che supporta SMB 1.0 nell'ultima versione di Windows 10. L'ultima versione di Windows 10 non supporta SMB versione 1 e qualsiasi dispositivo che supporta questo protocollo causerà questo problema. Il problema può essere causato anche da un antivirus, in particolare Nod32, o da un programma di scansione di rete.

Metodo 1: abilita SMB 1.0

Se hai l'ultimo Windows 10 Fall Creators Update e Windows Server, versione 1709 (RS3), il problema potrebbe essere causato da SMB 1.0. La versione SMB 1 non è installata per impostazione predefinita nelle ultime versioni di Windows 10. Pertanto, qualsiasi dispositivo che supporta SMB versione 1 creerà questo problema per te. Microsoft ha rilasciato specificamente una dichiarazione in cui si afferma che la connessione a un dispositivo che supporta solo SMB versione 1 causerà errori e l'errore che stai vedendo è uno di quei messaggi di errore. Quindi, abilitare SMB 1.0 dal pannello di controllo molto probabilmente risolverà il problema per te.

Ecco i passaggi per abilitare SMB 1.0.

  1. Tieni premuto il tasto Windows e premi R.
  2. Digita appwiz.cpl e premi Invio

  1. Fai clic su Attiva o disattiva le funzionalità Windows

  1. Scorri verso il basso e individua l'opzione denominata SMB 1.0 / CIFS File Sharing Support
  2. Fare clic sul segno più + sul lato sinistro di SMB 1.0 / CIFS File Sharing Support. Se non hai un segno più +, controlla semplicemente il supporto per la condivisione di file SMB 1.0 / CIFS

  1. Assicurati che tutte le opzioni in Supporto per la condivisione di file SMB 1.0 / CIFS siano selezionate

Fai clic su OK e dovresti essere pronto per iniziare.

Metodo 2: disabilita la scansione AV e di rete

Il problema può essere causato dal tuo antivirus, soprattutto se stai utilizzando Nod32. Se la tua applicazione di sicurezza non causa problemi, prova a disabilitare la scansione della rete in tempo reale. È noto che queste 2 cose causano questo problema. Quindi, prova a disabilitare sia il tuo antivirus che qualsiasi scansione di rete e controlla se risolve il problema.

Metodo 3: mappare l'unità di rete utilizzando l'indirizzo IP

Se il problema persiste dopo aver seguito i metodi sopra indicati, provare a mappare l'unità utilizzando l'indirizzo IP anziché il nome del computer. Seguire i passaggi indicati di seguito per mappare un'unità di rete con indirizzo IP.

  1. Tieni premuto il tasto Windows e premi E.
  2. Fare clic su Computer dall'alto
  3. Fare clic su Mappa un'unità di rete . Assicurati di fare clic sulla parte superiore. Se fai clic sulla parte inferiore del pulsante, vedrai 2 nuove opzioni. Seleziona Mappa unità di rete da queste opzioni.

  1. Seleziona l'unità dal menu a discesa nella sezione Drive
  2. Immettere l' indirizzo IP invece del nome del computer nella sezione Cartella. Il risultato finale sarà qualcosa come \\ Indirizzo IP \ cartella condivisa

Una volta terminato, fai clic su Fine e dovresti essere a posto.