Messaggio di errore di overclocking non riuscito durante l'avvio

Alcuni utenti di PC segnalano di visualizzare un errore di " Overclock non riuscito " ogni volta che provano ad avviare il proprio PC. Il messaggio di errore è leggermente diverso a seconda del produttore della scheda madre. Nella maggior parte dei casi, gli utenti interessati affermano di non aver mai overcloccato le loro frequenze predefinite nonostante l'apparizione di questo messaggio.

Nella maggior parte dei casi, l' errore " Overclocking Failed " si verifica a causa di un glitch che finisce per ingannare una serie di processi di avvio per cui il tuo sistema è overcloccato quando in realtà stai eseguendo con le frequenze predefinite. In questo caso, un ripristino del BIOS / UEFI dovrebbe consentire di risolvere il problema.

Se il problema tecnico proviene da un'impostazione BIOS / UEFI che viene mantenuta tra gli avvii, sarà necessario svuotare la batteria CMOS prima di poter avviare senza problemi.

Tuttavia, questo problema può verificarsi anche a causa di un problema del BIOS. In questo caso, l'aggiornamento della versione del BIOS dovrebbe consentire di risolvere l' errore " Overclock non riuscito ".

Ripristino delle impostazioni del BIOS

Se visualizzi l' errore " Overclocking non riuscito " durante ogni sequenza di avvio, il tuo primo tentativo per risolvere questo problema è ripristinare le impostazioni del BIOS e vedere se questo finisce per risolvere il problema per te. È probabile che un problema tecnico del BIOS / CMOS finisca per dire ai processi responsabili della sequenza di avvio che le tue frequenze sono overcloccate anche se non lo sono.

Nel caso in cui questo scenario sia applicabile, una delle guide di seguito per ripristinare le impostazioni UEFI pr del BIOS ai valori predefiniti. Se stai utilizzando la tecnologia BIOS precedente, segui l' opzione 1 e se stai usando UEFI, segui l' opzione 2 .

Nota: tieni presente che, a seconda del produttore della scheda madre e della tecnologia di avvio, alcuni passaggi e opzioni potrebbero essere leggermente diversi dalle istruzioni presentate di seguito.

Opzione 1: ripristino delle impostazioni del BIOS

  1. Accendi il computer e inizia a premere ripetutamente il tasto Setup (tasto Boot) non appena vedi la schermata iniziale. Il tasto Setup dovrebbe essere visualizzato sullo schermo, ma se non riesci a vederlo, prova a premere il tasto Esc, i tasti F (F1, F2, F4, F6, F8 o F12) o premi il tasto Del (sui computer Dell ) per accedere al menu di configurazione del BIOS.

  2. Una volta all'interno delle impostazioni del BIOS, cerca un'impostazione denominata Setup Defaults, quindi fai clic su Load Setup Defaults e segui le istruzioni sullo schermo per confermare e salvare la configurazione corrente.

    Nota: a seconda della scheda madre, potresti trovare questa opzione denominata Ripristina impostazioni predefinite, Impostazioni predefinite di fabbrica o Impostazioni predefinite. Tieni presente che con alcune versioni del BIOS, puoi caricare la configurazione del BIOS predefinita semplicemente premendo F9 e confermando premendo Invio.

  3. Salva le modifiche, quindi esci e verifica se la sequenza di avvio viene completata senza lo stesso errore di " Overclock non riuscito ".

Opzione 2: ripristino delle impostazioni UEFI

  1. Inserisci un supporto di installazione compatibile con la versione di Windows che stai attualmente utilizzando. Non appena si supera la schermata iniziale, premere un tasto qualsiasi per eseguire l'avvio dal supporto di installazione.

    Nota: se non si dispone di un supporto di installazione compatibile, è anche possibile accedere al menu di ripristino forzando 3 errori di avvio consecutivi: è possibile farlo spegnendo manualmente il computer mentre il sistema operativo è impegnato nella sequenza di avvio).

  2. Una volta entrato nel menu di installazione di Windows, fai clic su Ripara il mio computer nella sezione in basso a sinistra.
  3. Una volta arrivato al menu Ripristino , fai clic sull'opzione Risoluzione dei problemi dalle opzioni disponibili. Da lì, vai su Opzioni avanzate e fai clic su Impostazioni firmware UEFI / BIOS .
  4. Non appena lo fai, il tuo computer si riavvierà direttamente nel menu delle impostazioni UEFI . Una volta dentro, cerca un'opzione denominata Ripristina impostazioni predefinite (o simile). Successivamente, completa l'operazione e salva le modifiche prima di uscire dalle impostazioni UEFI .
  5. Al successivo avvio del sistema, ricreare l'operazione che in precedenza causava l'errore e vedere se lo stesso problema si verifica ancora.

Nel caso in cui si ripresenti lo stesso problema, passare alla potenziale soluzione successiva di seguito.

Cancellazione della batteria CMOS

Se il metodo precedente non ti consente di risolvere il problema, è molto probabile che il problema si verifichi a causa di alcune impostazioni errate contenute nella batteria CMOS (Complementary Metal-Oxide Semiconductor). Questo componente è responsabile della memorizzazione di determinate preferenze BIOS / UEFI, comprese le informazioni sull'overclock.

Diversi utenti interessati hanno confermato che questa operazione ha finalmente permesso loro di completare la sequenza di avvio e di superare l' errore " Overclock non riuscito ".

Ecco una rapida guida passo passo che ti mostrerà come cancellare la batteria CMOS per alleviare qualsiasi informazione del negozio che potrebbe contribuire all'apparizione di questo errore:

  1. Inizia spegnendo il computer e scollegandolo dalla fonte di alimentazione.
  2. Dopo aver interrotto l'alimentazione al computer, rimuovere il coperchio scorrevole e dotarsi di un braccialetto statico per collegarsi a terra al telaio ed evitare danni ai componenti facilitati dall'elettricità statica.
  3. Una volta che hai una vista a volo d'uccello della tua scheda madre, identifica la batteria CMOS (generalmente situata in uno degli angoli). Quando lo vedi, usa l'unghia o un oggetto appuntito non conduttivo per rimuoverlo dalla sua fessura.
  4. Dopo aver rimosso la batteria CMOS, attendere un minuto intero prima di reinserirla nel suo slot.
  5. Rimetti il ​​coperchio, quindi ricollega il computer a una presa di corrente e avvialo per vedere se il problema è stato risolto.

Aggiornamento della versione del BIOS

Se nessuno dei metodi sopra ti ha permesso di risolvere il problema, è molto probabile che tu abbia a che fare con un problema del BIOS che non verrà risolto finché non lo ripeti. Diversi utenti interessati che hanno riscontrato lo stesso problema hanno confermato di essere finalmente in grado di correggere l' errore " Overclock non riuscito " dopo aver aggiornato la versione del BIOS alla versione più recente.

Importante: a meno che tu non abbia seguito questa procedura in precedenza, l'aggiornamento del BIOS non è consigliato.

A seconda della scheda madre, i passaggi per aggiornare la versione del BIOS saranno diversi. La maggior parte dei produttori dispone di un'utility di flashing proprietaria che semplifica la procedura: MSI utilizza MFlash, Asus ha EZ Flash, ecc.

Se desideri eseguire questa procedura, cerca in linea i passaggi specifici per l'aggiornamento del BIOS in base al modello della scheda madre.

Se non sei sicuro delle tue capacità tecniche, porta il tuo PC da un tecnico per evitare il rischio di murare il tuo sistema.

Tag overclock di Windows