FIX: Errore di installazione di Windows 10 0x800700D

Poiché una percentuale piuttosto significativa degli utenti Windows che hanno scelto di aggiornare i propri computer a Windows 10 dalle versioni precedenti del sistema operativo stava riscontrando una serie di problemi diversi, molti consumatori (più esperti di computer) hanno deciso di eseguire invece installazioni pulite di Windows 10 . Un'installazione pulita è quando un sistema operativo viene installato su un computer che non dispone già di un sistema operativo su di esso.

Tuttavia, non è che non ci sia assolutamente alcuna possibilità di imbattersi in muri quando si esegue un'installazione pulita di Windows 10. Uno dei muri più comuni in cui si potrebbe imbattersi durante l'esecuzione di un'installazione pulita di Windows 10: un muro che è piuttosto alto - è l'errore 0x800700D. L'errore 0x800700D viene visualizzato dopo che il computer si avvia dal supporto di installazione ed esegue l'installazione di Windows 10, si sceglie la lingua e viene visualizzato un messaggio che indica che "l'installazione è in corso". Dopo che il computer ha visualizzato l'errore 0x800700D, l'installazione non riesce.

L'errore 0x800700D significa fondamentalmente che un file assolutamente critico per l'installazione di Windows 10 è danneggiato o completamente mancante dal supporto di installazione. Poiché questo è il caso, finché utilizzi lo stesso supporto di installazione con il file danneggiato o mancante, otterrai lo stesso risultato (errore 0x800700D) indipendentemente da quante volte provi a eseguire un'installazione pulita di Windows 10. L'unico la soluzione a questo problema è creare un supporto di installazione completamente nuovo utilizzando un supporto completamente nuovo o cancellando il supporto che stavi utilizzando prima pulendolo e quindi riutilizzandolo. Per fare ciò, devi:

Prima di tutto, metti le mani su un altro computer in grado di scaricare l'ISO di Windows 10 (praticamente qualsiasi computer con connessione Internet).

Se hai il file ISO di Windows 10, usa Rufus (vedi i passaggi qui) o scarica lo strumento di creazione multimediale da qui. Con lo strumento di creazione multimediale, puoi scaricare l'ISO per Windows 10 se non ne hai uno. Esegui il programma scaricato e segui le finestre di dialogo di configurazione per scaricare e masterizzare Windows 10 Media su USB. (vedi i passaggi dello strumento di creazione dei media qui)

Una volta che hai l'ISO funzionante su una USB. Avvia il tuo PC / laptop da esso per installare Windows 10.