FIX: Problemi relativi al WiFi di Windows 10 dopo la sospensione / riattivazione o l'ibernazione

Molti utenti di Windows 10 hanno segnalato il problema di non connettersi automaticamente alle proprie reti WiFi. Questo di solito inizia dopo aver eseguito l'aggiornamento a Windows 10 da una versione precedente di Windows. Possono esserci numerose cause che potrebbero causare questo problema; anche se questo potrebbe non essere il caso prima dell'aggiornamento, ma secondo la mia comprensione questo è di progettazione in Windows 10. Sono stato in grado di risolvere con successo il problema per un utente, con un paio di soluzioni che elencherò in questa guida.

Prima di iniziare, dai un'occhiata ai problemi di connettività Wi-Fi automatica di Windows 10

Disabilita Ethernet

Il primo passo è assicurarti di essere connesso solo al Wi-Fi e non a entrambi. Disattiva rapidamente Ethernet se è connesso insieme al Wi-Fi. Il collegamento a entrambi a volte crea un conflitto e non è necessario perché sei già connesso al Wi-Fi. Per farlo:

Tenere premuto il  tasto Windows  e premere R . Nella finestra di dialogo Esegui, digita  ncpa.cpl e fai  clic su  OK. 

Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda Ethernet e scegliere Disabilita.

Se uno di questi passaggi non si applica a te, procedi con quello successivo. Fatto ciò, vai al passaggio successivo di seguito.

Modifica la posizione della rete WiFi

Ora assicurati che la posizione della rete WiFi non sia pubblica, se è pubblica, modificala in Privata. Per controllare questo Apri Centro connessioni di rete e condivisione e guarda sotto il tuo nome di rete.

Per cambiare dal pubblico al privato, Tenere il tasto Windows e premere R . Nella finestra di dialogo Esegui, digita  regedit e fai  clic su OK

Espandere e passare al seguente percorso nell'Editor del Registro di sistema

HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows NT \ CurrentVersion \ NetworkList \ Profiles

Una volta lì, guarda sotto la cartella Profili , potrebbero esserci una o più cartelle lì. Fare clic su Ogni cartella in Profili e cercare il campo dati in ProfileNamecartella. Qui è dove dovresti vedere il nome della tua rete wireless corrente e i nomi precedenti in Altre cartelle. Una volta identificata la cartella corretta, con il nome corretto, lascia quella ed elimina tutte le altre cartelle facendo clic con il pulsante destro del mouse e scegliendo Elimina. Una volta terminato, torna alla cartella corretta e fai doppio clic sul valore della categoria e impostalo su 1. Se è 0, significa che è stato impostato su Pubblico e se è 2, è il dominio. (prima di modificarlo, parla con il tuo amministratore di rete). 1 Significa che è privato. Le modifiche avranno effetto dopo il riavvio. Una volta fatto, esci. Ora riavvia il PC e TEST. Se ancora non funziona, procedi con questo metodo di seguito.

Ora riavvia il computer e prova. Assicurati che il Wi-Fi sia impostato per connettersi automaticamente, in caso contrario impostalo automaticamente e riavvia. Se ancora non funziona, procedi con i passaggi Opzioni risparmio energia di seguito.

Opzioni risparmio energia e impostazioni di sistema

Tieni premuto il tasto Windows e premi X. Scegli Opzioni risparmio energia. Scegli  Richiedi una password alla riattivazione dal riquadro a sinistra  e fai clic su  Modifica impostazioni attualmente non disponibili.

In Protezione con password alla riattivazione scegliere  Non richiedere una password.