Come ombreggiare righe e colonne in Microsoft Excel

Home / Impara / Come ombreggiare righe e colonne in Microsoft Excel

Come ombreggiare righe e colonne in Microsoft Excel

Di Habiba Rehman, 8 dicembre 2018 2 minuti di lettura

Microsoft Excel consente all'utente di ombreggiare colonne e righe su un foglio di lavoro in base ai valori e ad altri determinanti importanti nel loro lavoro. Esistono due modi per formattare celle, colonne o righe in un foglio di lavoro di Excel.

  1. Formattazione condizionale
  2. Utilizzando la formula MOD

Ombreggiare le celle usando la formattazione condizionale

La formattazione condizionale ha già diversi modi in cui puoi modificare le tue celle. Queste sono impostazioni integrate per il programma Microsoft, per il quale devi solo fare clic sullo stile di formattazione che ti piace.

  1. Apri il tuo foglio Excel in un nuovo file o usa quello che contiene già dei valori.

    Sulla barra multifunzione per diverse opzioni di formattazione per il foglio, troverai l'opzione per la formattazione condizionale. Ma prima di questo, è molto importante selezionare l'area delle celle in cui desideri implementare questa formattazione.

  2. La regola di evidenziazione delle celle e le regole in alto / in basso sono ciò che determina quale cella verrà evidenziata con un colore, a seconda dell'insieme di valori che fanno parte del tuo lavoro. Guarda le immagini sottostanti per visualizzare le diverse opzioni per la formattazione delle celle.
  3. Ora per le prime due impostazioni in Formattazione condizionale, quando fai clic su una delle opzioni come mostrato nell'immagine per le regole di evidenziazione delle celle e le regole in alto / in basso, viene visualizzata una finestra di dialogo, dove inserisci i valori per evidenziare le celle con quei valori , i valori superiori al valore immesso oppure i valori inferiori, uguali o anche compresi tra una certa parentesi saranno evidenziati, in base alla selezione.

Ad esempio, ho selezionato l'opzione "tra ..." e ho inserito un intervallo nello spazio fornito. Ora sul foglio di lavoro, tutte le celle che avranno un valore compreso tra questo intervallo verranno evidenziate come mostrato nell'immagine qui sotto.

Ombreggiare le celle usando la formula MOD

  1. Anche per questo, è necessario selezionare le righe / colonne che si desidera ombreggiare alternativamente.
  2. Fare clic sulla scheda Formattazione condizionale e fare clic su "Nuova regola", che è la terza opzione dal basso. Apparirà una finestra estesa sullo schermo.

    Devi "selezionare un tipo di regola" che dice "Usa una formula per determinare quali celle formattare".

  3. Immettere la formula MOD nello spazio fornito:  = MOD (ROW (), 2) = 0
  4. Formatta le celle, seleziona il colore e lo stile facendo clic sull'icona Formato proprio sotto lo spazio per la formula.
  5. Fare clic su OK e le celle mostreranno righe ombreggiate alternativamente.

Capire la formula MOD

La formula MOD può essere molto utile per gli utenti ed è abbastanza facile capire come funziona. Non è importante che tutti desiderino sempre che le "righe" alternative siano ombreggiate. A volte, le persone potrebbero persino volere che le colonne siano ombreggiate e questo potrebbe non essere desiderato in spazi alternativi. Puoi sempre sostituire la parola "RIGA" nella formula con "COLONNA", per implementare invece la stessa formattazione nelle colonne. E cambia anche i numeri nella formula per il divario e le impostazioni iniziali. Questo verrà ulteriormente spiegato di seguito.

= MOD (COLONNA (), 2) = 0

Ora, il numero 2 qui, mostra che ogni seconda colonna sarà ombreggiata in base ai colori che hai selezionato. Ma, se non vuoi che ogni seconda riga / colonna sia ombreggiata, ma invece vuoi che la quarta o la quinta riga / colonna sia ombreggiata, cambierai il numero 2 qui nella formula in 4 o 5, a seconda di come molte righe / colonne spaziano tra di loro.

Allo stesso modo, se vuoi che il software inizi l'ombreggiatura dalla prima colonna e non dalla seconda, cambierai il numero 0 nella formula con 1.