Correzione: Google Earth si blocca durante il caricamento di file KML

Quasi ognuno di noi conosce bene cos'è Google Earth. Poiché Google Earth è davvero utile per molte persone, è disponibile anche su Windows. E non stiamo parlando solo della versione web. Puoi scaricare l'app Google Earth su Windows. Tuttavia, a volte Google Earth interrompe il caricamento nel passaggio myplaces.kml. Questo errore si presenterà nella fase di caricamento della mappa dell'app Google Earth. La tua app andrà in crash oppure vedrai un messaggio "Google Earth ha riscontrato un problema e deve essere chiuso ..." e questo si ripeterà ogni volta che proverai a eseguire Google Earth.

Ci sono fondamentalmente due cose che causano questo problema. Il primo è abbastanza ovvio ed è il file myplaces.kml. Poiché Google Earth si interrompe durante il caricamento del file myplaces.kml, il file potrebbe essere danneggiato o danneggiato. Esiste una soluzione semplice per risolvere il problema con myplaces.kml. L'altro motivo alla base del problema potrebbe essere correlato alla tua grafica. L'app potrebbe utilizzare Directx o OpenGL che potrebbero causare il problema. Di solito, il passaggio a OpenGL o Directx, a seconda di quale è selezionato, risolverà il problema.

Quindi, diamo un'occhiata a un paio di metodi che risolveranno il problema.

Mancia

Prova a disinstallare e reinstallare Google Earth. Se il problema è a causa di un file danneggiato o danneggiato, questo lo risolverà.

Metodo 1: ridenominazione del file myplaces.kml

Poiché il problema è con il file myplaces.kml, il nostro primo approccio dovrebbe essere quello di controllare il file myplaces.kml. Il problema viene risolto rinominando il file myplaces.kml. Tuttavia, dovrai rinominare tutti i file myplaces.kml per risolvere il problema. Ci sono un totale di 3 file myplaces. Quindi, rinomina tutti e 3.

Ecco i passaggi per rinominare i file myplaces

  1. Chiudi Google Earth
  2. Tieni premuto il tasto Windows e premi R.
  3. Digitare quanto segue e premere "Invio".
    C: \ Users \% nome utente% \ AppData \ LocalLow \ Google \ GoogleEarth
  4. Ora ti troverai nella cartella di Google Earth. Individua i file kml , myplaces.backup.kml e myplaces.kml.tmp . Fai clic con il pulsante destro del mouse su myplaces.kml e seleziona Rinomina . Rinominalo in old.myplaces.kml e premi Invio . Rinomina anche gli altri 2 file in questo modo. Aggiungi "vecchio" all'inizio. Una volta fatto, riavvia Google Earth e tutto dovrebbe andare bene

Nota: se non riesci a vedere nessuno di questi file, devi attivare l'opzione "mostra file nascosti". Segui i passaggi indicati di seguito per mostrare i file nascosti.

Windows 8 e 10

  1. Segui i passaggi 1-3
  2. Fare clic su Visualizza
  3. Seleziona la casella Elementi nascosti nella sezione Mostra / Nascondi

Windows 7

  1. Segui i passaggi 1-3
  2. Fai clic su Organizza (angolo in alto a sinistra)
  3. Seleziona Cartella e opzioni di ricerca
  4. Fare clic sulla scheda Visualizza
  5. Seleziona l'opzione Mostra file, cartelle e unità nascosti
  6. Fare clic su Applica, quindi selezionare Ok

Una volta fatto, dovresti essere pronto per partire

Metodo 2: passa a Directx o OpenGL

Il passaggio a Directx o OpenGL ha risolto il problema per tonnellate di utenti. Queste sono le opzioni disponibili in Google Earth. Fondamentalmente, questo significa semplicemente che cambierai il renderer predefinito utilizzato per eseguire il rendering della grafica dell'app. A volte il problema potrebbe essere causato dalla grafica. La modalità grafica selezionata potrebbe non essere compatibile con l'hardware grafico o i driver. Quindi, passare a Directx o OpenGL è una buona opzione.

Segui questi passaggi per passare a un renderer diverso

Nota: i passaggi potrebbero essere difficili da seguire poiché Google Earth si blocca. Alcuni utenti sono stati in grado di eseguire questi passaggi prima della comparsa dell'errore. Quindi, puoi provarci. Se pensi di non avere abbastanza tempo, passa alla sezione Metodo alternativo.

  1. Esegui Google Earth
  2. Fai clic su Strumenti e seleziona le opzioni quando visualizzi la finestra dei suggerimenti o non appena viene avviato Google Earth

  1. Cerca le opzioni Directx e OpenG L nella modalità grafica Seleziona quella che non è selezionata. Ad esempio, se è selezionato Directx, seleziona OpenGL e viceversa.
  2. Fare clic su Applica, quindi su OK

  1. Riavvia Google Earth

Modo alternativo

Questo è il modo alternativo per modificare la modalità grafica di Google Earth. Questo è un po 'più veloce. Quindi, se non è possibile eseguire i passaggi sopra indicati, potresti essere in grado di coprirli prima che venga visualizzato l'errore

  1. Esegui Google Earth
  2. Fare clic su Guida, quindi selezionare Esegui strumento di riparazione

  1. Puoi chiudere Google Earth una volta aperto lo strumento di riparazione. Lo strumento di riparazione continuerà a funzionare
  2. Fare clic sull'opzione Passa da OpenGL a Directx . Guarda l'ultima parola del testo sotto questa opzione. Dopo aver fatto clic sull'opzione, l'ultima parola cambierà. Dovrebbe essere visualizzato "Google Earth utilizza attualmente Directx" o "Google Earth utilizza attualmente OpenGL". Questo ti darà un'idea di quale è selezionato. Fare clic sull'opzione per passare da una modalità all'altra e selezionare quella che non è stata selezionata prima. Prova entrambe le modalità per vedere quale funziona.

Una volta terminato, chiudi la finestra ed esegui di nuovo Google Earth.

Metodo 3: riduzione dei luoghi salvati

In alcuni casi, l'elevato numero di luoghi salvati può aumentare la quantità di dati che Google Earth deve caricare durante il processo di avvio e può impedirne l'avvio del tutto se supera il limite. Pertanto, si consiglia di rimuovere alcuni luoghi salvati in cui non si naviga spesso in quanto aiuteranno a eliminare questo errore. Questo può essere fatto anche modificando il file "myplaces.kml" e rimuovendo i luoghi salvati da lì.