Correzione: errore punto di ingresso Find.exe non trovato

Uno dei tanti errori di cui attualmente si lamentano gli utenti di Windows 10 è l'errore "Punto di ingresso non trovato". Questo errore di solito legge qualcosa sulla falsariga di. L'errore "Punto di ingresso non trovato", nella maggior parte dei casi, viene visualizzato quando si tenta di aprire un'applicazione e, a seconda delle circostanze specifiche intorno all'errore, tale applicazione può o non può aprirsi correttamente. L'errore "Punto di ingresso non trovato" può interessare un numero qualsiasi di applicazioni e programmi e può persino iniziare a comparire ogni 10 minuti circa senza motivo apparente, motivo per cui questo errore è uno degli errori più irritanti e fastidiosi associati a Windows.

“La procedura Punto di ingresso? Impossibile trovare Initialize @ CLASS_DESCRIPTOR @@ QAEEXZ nella libreria di collegamento dinamico.

C: \ Users \ User \ AppData \ Roaming \ Safe_nots_gh \ find.exe

L'errore "Punto di ingresso non trovato" può essere causato da qualsiasi cosa, da un'infezione da virus o malware a uno o più file di sistema vitali che sono stati in qualche modo danneggiati. Fortunatamente, questo errore può essere risolto e i seguenti sono i tre metodi più efficaci che puoi utilizzare per combattere l'errore "Punto di ingresso non trovato" e liberare il tuo computer dalla sua presa:

Metodo 1: usa Microsoft Safety Scanner per scansionare il tuo computer alla ricerca di malware

Una delle due cause più comuni dell'errore "Punto di ingresso non trovato" è un'infezione da virus o malware, mentre l'altra causa più comune è un file di sistema danneggiato o corrotto. Se un virus o malware è la causa dell'errore "Punto di ingresso non trovato", scaricare Microsoft Safety Scanner da qui e utilizzarlo per eseguire la scansione del computer ed eliminare tutti i virus o malware in esso contenuti risolverà il problema.

Metodo 2: eseguire una scansione del controllo file di sistema

Se l'errore "Punto di ingresso non trovato" è causato da un file di sistema che è stato danneggiato o manipolato da te o da qualche tipo di malware o virus, eseguendo una scansione del Controllo file di sistema troverai tutti i file di sistema danneggiati, risolverli e sbarazzarsi del problema.

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Start e fare clic su Prompt dei comandi (amministratore) .

Se il tuo computer ti richiede una password di amministratore, digitala e, se ti chiede di confermare l'azione, fai clic su Consenti o Continua o qualsiasi altra cosa del genere.

Nella finestra di dialogo del prompt dei comandi, digita sfc / scannow .

Premi Invio

Una volta eseguito il comando, il computer verificherà la presenza di file di sistema danneggiati e li riparerà, e questo dovrebbe eliminare l'errore "Punto di ingresso non trovato" se il colpevole era un file di sistema danneggiato.

Metodo 3: ripristina il tuo sistema a una versione senza l'errore

La funzione Ripristino configurazione di sistema di Microsoft è davvero e interamente un salvavita per gli utenti di Windows 10 che soffrono di qualsiasi tipo di problema. La funzione Ripristino configurazione di sistema consente di riportare indietro l'orologio e ripristinare il computer a un punto di ripristino del sistema creato in precedenza, e la funzione ripristina tutto, dai programmi installati sul computer alle impostazioni e alle preferenze. Se tutto il resto fallisce, il ripristino del computer su un punto di ripristino che è stato creato prima che venga visualizzato l'errore "Punto di ingresso non trovato" risolverà sicuramente il problema e tutto ciò che richiede un Ripristino configurazione di sistema è di circa 15 minuti. (vedi i passaggi qui)