Come eseguire il root di Huawei P8

La popolarità dell'Huawei P8 è lontana da quella di qualsiasi dispositivo di punta Samsung, LG o persino Sony, soprattutto per quanto riguarda le comunità di rooting. Per questo motivo può essere difficile trovare una guida affidabile e funzionante che ti insegni come eseguire il root dell'Huawei P8. Fortunatamente abbiamo una guida semplice che può essere utilizzata per eseguire il root del dispositivo. Se desideri eseguire il root dell'Huawei P8, segui i passaggi che abbiamo fornito di seguito.

Prima di iniziare, tieni presente che questa guida non è per Huawei P8 Lite. È rigorosamente per Huawei P8.

Passaggio 1: sblocca il Bootloader

Il primo passo per questa guida comporterà lo sblocco del bootloader del tuo Huawei P8. Per fortuna questo processo può essere eseguito abbastanza facilmente e le informazioni necessarie possono essere ricevute direttamente da Huawei. Per ricevere lo sblocco per il tuo bootloader, visita questo link.

Leggi i termini e le condizioni e segui la procedura di accesso. Abbiamo scoperto che l'accesso tramite Facebook può essere molto più semplice: questo metodo ti consente di ricevere il codice immediatamente.

Dopo esserti registrato dovrai inserire le informazioni del tuo dispositivo. Come la maggior parte degli sblocchi del bootloader, avrai bisogno dell'IMEI e del numero di serie, entrambi disponibili sulla confezione dello smartphone o all'interno di "informazioni sul telefono" nel menu delle impostazioni.

Avrai anche bisogno del numero ID del tuo prodotto. Questo può essere trovato componendo * # * # 1357946 # * # * sul dialer del tuo Huawei H8.

Dopo aver inserito le informazioni richieste, sarà necessario continuare il processo sul sito Web Huawei fino a quando non verrà fornita l'opzione per ricevere la chiave di sblocco. Se hai scelto l'email, il tuo codice verrà inviato al tuo indirizzo email per il download. In alternativa, gli account Facebook collegati riceveranno un collegamento per scaricarlo direttamente.

Passaggio 2: download di TWRP e ADB e Fastboot

Per il passaggio successivo dovrai scaricare TWRP in modo da poterlo installare sul tuo dispositivo. TWRP è un programma di ripristino personalizzato che può essere utilizzato successivamente per eseguire il root del dispositivo e preparare i backup. Sfortunatamente l'ultima versione di TWRP causa un bootloop per Huawei P8, ma un membro del forum XDA Developers ha fornito una versione funzionante. Può essere scaricato qui.

Dopo aver scaricato TWRP, decomprimilo e mettilo in una cartella a cui potrai accedere rapidamente.

Ora dovrai installare ADB e Fastboot - questo è uno strumento necessario per il rooting della maggior parte dei dispositivi - può essere utilizzato tramite la finestra di comando in Windows. Puoi trovare l'ultima versione scaricabile per ADB e Fastboot qui.

Il processo di installazione è piuttosto semplice. Segui la procedura guidata di installazione ma assicurati di salvarla in un'area a cui puoi accedere facilmente per il passaggio successivo.

Dopo aver installato ADB e Fastboot, dovresti trovare il file TWRP che hai scaricato in precedenza e posizionarlo nella stessa cartella dello strumento ADB e Fastboot.

Passaggio 3: installazione di TWRP con ADB e Fastboot

Sul tuo Huawei P8 , visita il menu delle impostazioni e vai a "Informazioni sul dispositivo". Quindi, trova l'opzione "numero build" e toccala 10 volte. Dopo aver toccato l'opzione un numero sufficiente di volte, le opzioni sviluppatore verranno abilitate.

Ora puoi trovare le opzioni per gli sviluppatori nel menu delle impostazioni. Passa alle opzioni sviluppatore e nel menu delle opzioni sviluppatore, tocca per attivare il debug USB.

Quindi, collega il tuo Huawei P8 al PC tramite cavo USB e tocca per accettare eventuali popup che potrebbero apparire sul display del Huawei P8.

Sul tuo PC , vai alla cartella che contiene lo strumento ADB e Fastboot e il file TWRP. Una volta nel file, tieni premuto MAIUSC e fai clic con il pulsante destro del mouse, quindi fai clic sull'opzione " Apri finestra di comando qui ".

Una volta aperta la finestra di comando, assicurati che il tuo Huawei P8 sia ancora connesso al PC. Per prima cosa digita " dispositivi adb " nella finestra CMD per confermare che il tuo Huawei P8 è collegato correttamente. Se non viene visualizzato alcun dispositivo, prova a scollegare il dispositivo, installare i driver Huawei P8 e ricollegare il dispositivo.

Dopo aver confermato che il tuo Huawei P8 è connesso, digita " adb reboot bootloader " nella finestra CMD. Questo comando riavvierà il tuo Huawei P8 e lo porterà su una nuova schermata. Quindi, digita " fastboot devices " nella finestra di comando per confermare che il dispositivo è ancora connesso correttamente al PC. Se il dispositivo è connesso, ora sei pronto per installare TWRP sul tuo dispositivo. Puoi farlo digitando il seguente comando nella finestra CMD.

Una volta che la finestra CMD ha confermato che il processo è stato completato, prendi il tuo Huawei P8 e tieni premuto il pulsante di riavvio fino al riavvio.

Passaggio 4: passaggi finali di root

A questo punto sarai a pochi minuti da un Huawei P8 radicato. Per il passaggio successivo avrai bisogno dell'ultima versione di SuperSU da questo link. Puoi risparmiare tempo accedendo a questo collegamento sul tuo Huawei P8. Altrimenti puoi scaricare il file sul tuo PC e quindi trasferire il file tramite USB.

Il file fornito nel collegamento sopra è un file .apk ma non può essere installato con metodi normali. Invece, dovrai prima spegnere il dispositivo, quindi aumentare il volume e il tasto di accensione per riavviare il telefono nella recovery TWRP. Se viene data l'opzione, scegli "modalità di sola lettura".

Quindi, vai ad avanzato , quindi vai al terminale. Toccare Seleziona e immettere il codice seguente: echo SYSTEMLESS = true >> / data / .supersu . Dopo aver inserito questo codice, torna al menu principale e tocca l'opzione di installazione. Usa il browser di file per trovare il file SuperSU .apk scaricato in precedenza e selezionalo per installarlo. Una volta installato il file .apk, riavvia il telefono.

Il tuo dispositivo dovrebbe ora essere rootato!

Puoi utilizzare un'app come questa per confermare i tuoi privilegi di root.